Gita al Relitto

3. Gita al Relitto
Gita al Relitto
Escursione in Barca: “Gita al Relitto”

Questa escursione viene fatta il lunedì, il mercoledì, il venerdì ed la domenica pomeriggio.

Con partenza dal porto di Marina di Campo alle ore 16:15, (consigliabile farsi trovare 30 minuti prima per l’imbarco), la gita pomeridiana della durata di 3 ore, comprende anche la sosta bagno.

Appena usciti dal porto di Marina di Campo, scorgeremo la spiaggia selvaggia e la baia di Galenzana, la Grotta del Vescovo e visiteremo la spiaggia del Colle di Palombaia. La navigazione proseguirà fino alla Grotta Azzurra, per poi superare durante la navigazione le famose spiagge di Cavoli e Seccheto con le sue piscine naturali. Entreremo nella baia di Fetovaia, circumnavigando la sua bellissima punta selvaggia e proseguiremo la navigazione fino allo Scoglio dell’Ogliera davanti al paese di Pomonte che fa parte della Costa del sole. Qui sarà fatta la sosta più lunga e potrete nuotare tra i pesci e fare snorkeling restando affascinati dallo spettacolo che solo il Relitto di Pomonte sa regalare.

La gita in barca al relitto è una delle gite in barca più suggestive dell’Elba e molto adatta anche per i bambini, che resteranno affascinati dal relitto dell’Elviscot visibile anche dalla superficie del mare facendo del semplice snorkeling con una maschera. Questo ambiente a reso favorevole la riproduzione della fauna marina, infatti durante il bagno sarete contornati da tanti bellissimi pesciolini. Un’esperienza senza eguali.

Lo snorkeling è un’attività semplice e praticabile da tutti ed a qualsiasi età. Sicuramente un’esperienza tra le più emozionati e suggestive da fare all’Elba e la Gita al Relitto ne è forse una delle migliori espressioni, che vi regaleranno in un fazzoletto di acqua la possibilità di esplorare le meraviglie del mondo sottomarino dell’Elba.

Il rientro in navigazione al porto di marina di Campo è previsto per le ore 17:15

Curiosità sul relitto

Il relitto dell’Elviscot era originariamente un cargo lungo 65 metri battente bandiera italiana, che nell’inverno del 1972, a causa di una forte mareggiata finì contro lo scoglio dell’Ogliera di fronte al paesino di Pomonte sulla costa Sud dell’Elba. Oggi giace ad una profondità media di circa 10 metri ed è ben visibile anche dalla superficie. Pinneggiando sopra al relitto è possibile scorgere la suggestiva fiancata di quello che resta oggi di questa affascinante imbarcazione, nuotando tra branchi di pesci come occhiate e castagnole.

I Nostri Consigli
  • È sempre gradita e consigliata la prenotazione.
  • Presentatevi 30 minuti prima dell’imbarco alla biglietteria che viene fatta direttamente a bordo.
  • Questa escursione in barca è la più indicata anche per i bambini, venite muniti di maschera e boccaglio.
  • Suggeriamo di indossare abiti comodi ed idonei alla stagione, proteggersi con cappelli e creme abbronzanti, e di portarsi il costume da bagno con un telo mare, oltre ad una macchina fotografica (magari anche di quelle sottomarine 😉)… per immortalare questi bei luoghi e momenti che vi faremo scoprire.

IMPORTANTE!
Si ricorda che le rotte delle gite, così come il suo programma, potrebbe subire delle variazioni, in base alle condizioni meteo e marine.